Cos'è il CBD e come può essere utilizzato

Posted By: Gianluca Petrucci In: Coltiviamo Naturale Cannabis On: Comment: 0 Hit: 188

La pianta di Cannabis è ricca di diversi composti chimici aventi attività biologica e contiene un gran numero di cannabinoidi come il cannabidiolo (CBD), il cannabinolo (CBN), il cannabigerolo (CBG) e la tetraidrocannabivarina (THCV). Il CBD è tra i cannabinoidi che più spiccano in termini di quantità nelle infiorescenze di canapa, ed in questo articolo ne affronteremo le caratteristiche salienti.

COS'È IL CBD E COME AGISCE

Utilizzo del CBD

Il cannabidiolo (CBD) è un composto non psicoattivo naturalmente presente nella pianta di cannabis e presenta molte proprietà terapeutiche, molte delle quali sono ancora in fase di studio. Il CBD è infatti contenuto nelle infiorescenze e derivati di Cannabis light, legale al 100%, e non è di certo un mistero il fatto che la FDA stessa ha approvato dei farmaci a base di CBD. Il CBD agisce grazie al legame con svariati recettori (tra cui CB1 e CB2) appartenenti al sistema endocannabinoide, composto da molecole solubili biologicamente attive e da una rete di recettori distribuiti nella quasi totalità del corpo umano. Ciò può spiegare i diversi effetti del CBD sulla salute, dal controllo delle crisi epilettiche, al miglioramento dell'umore, alla normalizzazione dell'attività metabolica.

EFFETTI DEL CBD SULL’ORGANISMO UMANO

Diversi studi e ricerche hanno confermato che il CBD è in grado di modulare diversi processi fisiologici del corpo umano. Il CBD si è rivelato utile nella gestione delle crisi d’ansia e nel contribuire, in maniera sinergica con la terapia medica, a prevenire le ricadute depressive. Si è visto inoltre che il CBD può contribuire a prevenire le crisi epilettiche e garantire una migliore gestione del disturbo da stress post-traumatico (PTSD). L’utilizzo forse più iconico del CBD riguarda però la gestione dei dolori cronici, quando l'uso di farmaci può causare effetti collaterali o non essere sufficiente. Il CBD è sicuro per un uso prolungato, e può anche essere combinato con i farmaci. Inoltre, il CBD può contribuire a migliorare i sintomi in caso di dolori infiammatori (dovuti ad esempio da una forma di artrite cronica) o dolori derivanti da neuropatie.

MODALITÀ DI UTILIZZO DEL CBD

Attualmente i consumatori possono scegliere tra diverse concentrazioni e prodotti di CBD ed è possibile acquistare olio, semi o infiorescenze di CBD sia online che in negozi certificati. La nostra azienda nello specifico propone le infiorescenze di canapa ed il trinciato di canapa, entrambi contenenti il CBD.

INFIORESCENZE CBD PRIVE DI SEMI

Le infiorescenze di canapa light proposte da Zacà sono al 100% legali e contengono un’alta percentuale di CBD, con tutti gli effetti benefici di cui sopra. La cannabis light è una specie di cannabis sativa che è stata modificata in modo che contenga un'alta percentuale di CBD e una bassa percentuale di THC, in modo che gli effetti della cannabis legale non siano psicotropi. In particolare, la percentuale di THC deve essere mantenuta intorno allo 0,2% e comunque sotto la soglia massima tollerabile dello 0,6%. Le infiorescenze di canapa sono di alta qualità e vengono coltivate nel rispetto della pianta, dell’ambiente e della salute dei consumatori visto l’inutilizzo di pesticidi o fertilizzanti. Le infiorescenze vengono raccolte e lavorate a mano, conciate e non contengono i semi.

TRINCIATO DI CANAPA SATIVA SELEZIONATO

Oltre alle infiorescenze puoi trovare anche il trinciato di canapa, ottenuto tritando e setacciando le infiorescenze di canapa sativa. Ciò permette una maggiore comodità di utilizzo e la rimozione di componenti più dure o legnose. Il trinciato di canapa contiene lo stesso quantitativo di CBD presente nelle infiorescenze e viene ottenuto da infiorescenze selezionate geneticamente.

Comments

Leave your comment