Il territorio

L’Azienda Agricola Zacà si trova a Faicchio, piccolo borgo in provincia di Benevento incastonato tra le pendici di monte Erbano e il fiume Titerno. 

Un luogo dove storie e leggende echeggiano tra stretti vicoli e antiche mura, dove tradizioni e riti riflettono saperi e gesti ancestrali, dove il tempo e la vita scorrono ancora lenti e scanditi dal cambiare delle stagioni.  

Territorio abitato fin dal paleolitico, importante e strategico centro in epoca sannita, dopo le guerre annibaliche divenne luogo di insediamento per numerosi coloni romani che, favoriti da un clima mite e da terreni fertili, costellarono l’intero territorio di ville rustiche dedite alla coltivazione di grano e ortaggi.

Con l’arrivo dei Longobardi, fu fondato un primo insediamento difensivo in pianura, ma le scorrerie saracene spinsero le popolazioni sempre di più verso le montagne e, con la normalizzazione normanna, venne edificato in una posizione più elevata un castello che, ancora oggi, si impone con le sue torri.

Alle sue spalle e nelle sue mura nacque il primo agglomerato urbano il quale, modificato e ampliato nei secoli, si è conservato tuttora. 

Entrato a far parte prima dei beni della casata Sanframondo, dei Monsorio poi, e infine dei De Martino, Faicchio seguì le vicende storiche e politiche del Regno di Napoli fino alla sua caduta.

Teatro di duri scontri tra briganti e truppe piemontesi nell'epoca risorgimentale divenne poi parte integrante del Regno d’Italia.

Posizionata alle porte del Matese, Faicchio è oggi una ridente cittadina in cui gli elementi storici, artistici e culturali si rispecchiano nelle antiche e ancora vive tradizioni locali.